Maggio 2014

 

 

new206La Partita del Mese :

 

blomquist                                                                     smith

GM Blomqvist, Erik                VS                    IM Smith, Axel

 

Giocata il 17-05-2014 all’importante Torneo Internazionale ad inviti:                              sigeman

 

 

Blomqvist,Erik (2492) – Smith,Axel (2478)
(22nd Sigeman & Co 2014 Malmo SWE ), 17.05.2014
[Commenti di Francesco Bentivegna]

 

La scelta di analizzare questa recentissima partita è legata al suo alto valore didattico . Dal mio punto di vista può offrire delle importanti direttive su vari ed importanti temi:

-) Apertura:  Una rara ed originale linea di gioco contro la solida (e largamente testata) idea di sviluppo del bianco.

-) Apertura: La Novità del nero al settimo tratto sembra migliorare quanto precedente giocato !

-)Mediogioco:  La dinamica del vantaggio di sviluppo e la tempestiva apertura del gioco.

-) Mediogioco:  Lo sfruttamento del cattivo piazzamento dei pezzi avversari .

-) Mediogioco:  Il rischio insito nelle precoci sortite di donna.

 

 

1.Cf3 d5 2.g3        1    Il nero ha qui moltissime configurazioni ma la prossima mossa cela l’intenzione di giocare assolutamente per la casa e5! 2…Cc6!? 3.d4 La mossa standard: impedisce la spontanea occupazione del centro [In alternativa il bianco solitamente opta per: 3.Ag2 e5 4.d3 Configurando una "Pirc" in contromossa, apertura che la teoria sembra catalogare come "giocabile ma piuttosto rischiosa dal punto di vista strategico". Un mese fa ho affrontato questa continuazione nell'incontro con la WGM bulgara Voiska, al Torneo Internazionale di Locri . Partita interessante e finita poi con la divisione del punto . Ma ovviamente molti giocatori non sono a loro agio nei meandri di una poliedrica Difesa "Pirc"] 3…Ag4!? Pressando subito sul lato di Re

[Un altra e diversa possibilità è invece: 3...Af5!? 2con il nero che punta ad una solida configurazione e alla possibilità di disturbare lo sviluppo bianco con idee come Cc6-b4!?]

4.Ag2 e6 [Ma è possibile anche azzardare un piano ancora più ambizioso con: 4...Dd7!? 3 puntando ad una configurazione con arrocchi eterogenei e complesse possibilità di gioco per entrambi gli schieramenti]

5.0-0 Ae7!? 4

L’idea è bizzarra e porterà subito ad una strana configurazione di gioco. Il nero vuole giocare Ae7-f6 per mantenere il controllo delle importanti case nere centrali [Generalmente si ritiene naturale proseguire con la precisa: 5...Ad6!? per controllare la casa e5 e prepararsi ad un solido sviluppo del lato di re. Ho testato io stesso varie volte questo setup e sembra garantire sempre un gioco vivace se trattato con la dovuta precisione] 6.c4!  [Giocando per l'iniziativa.)

Il bianco potrebbe anche rimanere solido con: 6.Cbd2!? dove però la mancanza di attività al centro renderebbe: 6...Cf6!<=> 5assolutamente giocabile . Ora la posizione del Cc6 sembra sicuramente sospetta ma il bianco non ha delle grandi possibilità con uno sviluppo così lento del lato di donna ( causa 6.Cbd2) (Qui si dovrebbe evitare il piano lanciato alla mossa precedente : 6...Af6 7.h3! Af5 8.c3 h6 9.Te1 Cge7 10.e4 dxe4 11.Cxe4+/= E' davvero spiacevole per il nero) ]

6…Af6! [Cedere il centro comporta problemi dopo: 6...dxc4 7.Da4!|^ con immediata pressione] 7.e3 h6!N 6

Dimostrazione che il nero sa ben quel che fa. L’intermedia costituisce una Novità teorica ed evita di dover cedere l’importante coppia degli alfieri [Spesso l'estroso GM Hector ha testato la configurazione in esame prendendo in considerazione soltanto: 7...Cge7 nella sua pratica di gioco. Il punto è che dopo: 8.h3! Af5 (8...Axf3 9.Axf3+/= Sembra dare un indiscutibile vantaggio posizionale) 9.Cc3 E' tratto da una recente partita: (Da valutare più che altro: 9.g4! Axb1 10.Txb1+/= 7 Dove il nero sembra soffrire l'assenza di qualsiasi piano di gioco) 9...h6 10.Ch2!? g5 11.cxd5 exd5 12.Db3 Ca5 (12...0-0 13.f4!|^ con pressione) 13.Da4+ c6 14.Ad2 b6? (meglio 14...b5! 15.Dd1 Cc4) 15.Cxd5!+/- ed il bianco vince  Cxd5 16.Axa5 Dd7 17.Ad2 b5 18.Da6 Cb6 19.Tac1 Tc8 20.Cg4 Ag7 21.Ab4 h5 22.Ce5 Axe5 23.dxe5 Axh3 24.Tfd1 Df5 25.Db7 1-0 (25) Fridman,D (2602)-Bosiocic,M (2542) Bastia FRA 2013]

8.Db3 Venuta meno (anche dal punta di vista psicologico) la possibilità di giocare per ottenere la coppia degli alfieri il bianco cerca gioco sul lato di donna 8…Tb8 9.Cc3 Cge7 Ad un passo dall’arrocco corto 10.Cd2!?8

A prima vista molto invitante per l’attacco di scoperta al punto d5, ma in realtà il nero ha una replica assolutamente soddisfacente: 10…Ca5! 11.Da4+ c6 12.b3 [Forse si dovrebbe evitare di togliere spazio alla donna bianca , ma anche dopo: 12.Te1 0-0 Non è facile trovare un piano costruttivo per conduttore dei bianchi; Non sembra migliore: 12.cxd5 b5! (Evitando: 12...exd5 13.b4!) 13.Dc2 cxd5!=/+ Ed il bianco soffre per la sua cattiva configurazione del versante di donna] 12…0-0 E’ il momento per un veloce valutazione: il nero è in vantaggio di sviluppo e la configurazione del bianco sul lato di donna sembra più sospetta della bizzarra posizione di “qualche” pezzo nero! Sicuramente ne è scaturito un mediogioco molto interessante: 13.Te1 Non solo per preparare la spinta centrale in e4 ma anche per evitare spiacevoli sottigliezze tattiche: [Una delle idee è l'immediata idea di giocare per un avanzata sul versante di donna con: 13.Aa3 b5! 14.cxb5 cxb5 15.Cxb5 Ae2 Guadagnando la qualità a causa del doppio attacco a Torre e Cavallo] 13…c5! 9Tempestiva. Il giocatore in vantaggio di sviluppo deve sempre cercare l’apertura delle linee . Adesso la diagonale a1-h8 si fa subito “calda” 14.cxd5? Senza realizzare della pericolosità insita dietro la futura “ritirarata” dell’alfiere campochiaro . [Il motore sembra suggerire che l'unica possibilità consiste nella poco umana: 14.Aa3! con l'idea che l'attività del bianco possa compensare la perdita dell'importante pedone centrale in d4. Sicuramente un idea molto difficile da scovare in partita viva e lungi dall'esser totalmente risolutiva per il primo giocatore!]

14…exd5-/+ 10Adesso sono grossi guai visto si deve pensare alla difesa della Regina e del fragile punto d4. 15.Aa3? Disperazione. Il bianco si è reso conto della gravità della sua precedente scelta e con questo tratto sembra già aver gettato la spugna. 15…Ad7! 16.Cb5 a6 11guadagnando il pezzo in b5

17.Axc5 Axb5 18.Da3 b6 19.Ad6 Tc8 Se la matematica non è un opinione il resto è sicuramente una facile esecuzione:

20.e4 Cb7 21.e5 Cxd6 22.exf6 gxf6 0-1

Continuare con un pezzo in meno non avrebbe infatti alcun senso.

Una breve ma interessantissima sfida!

 

Bentivegna solo scacchi

Francesco Bentivegna

 

3,711 total views, 1 views today

One Response to Maggio 2014

  1. Peter Cerff says:

    Hello,
    very interesting game, i have published the link on
    our website.
    Thanks for this fine analysis
    Peter

Leave a Reply to Peter Cerff Cancel reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>